Andar per Vigna
Le vigne e le Uve

Il nome di Fattoria Le Pupille è legato inequivocabilmente alla produzione di vini rossi, il Sangiovese, vitigno principe della proprietà, costituisce il 70% dei vigneti ed è l’anima delle varie espressioni di Morellino prodotte dall’azienda. Poi ci sono in pari percentuali Alicante e Malvasia Nera (10% in tutto), tre varietà storiche del territorio, mentre sul versante del “confronto” cosmopolita al Cabernet Sauvignon è destinato il 4% del parco vitato, al Merlot il 4%, al Syrah il 4% e al Cabernet Franc il 2%. Per le varietà in bianco, 9 ettari in tutto, sono presenti Traminer, Sauvignon Blanc e Semillon.

La raccolta e la selezione delle uve

Alle vigne, quale che sia la destinazione delle loro uve, sono dedicate cure costanti e competenti con l’obiettivo di interagire al meglio nei rapporti tra pianta, microclima e suolo in modo da stimolare le migliori condizioni di sviluppo e maturazione dei grappoli, senza dimenticare il rispetto dell’ambiente. Una volta raccolte le uve sono sottoposte a selezione severissima e gli acini ancora interi entrano nella cantina di vinificazione per iniziare il loro percorso sulla base della loro strutture e delle loro potenzialità. È una cantina moderna e funzionale quella dedicata alla vinificazione, con tini in acciaio di varie dimensioni tutti a temperatura controllata elettronicamente, mentre la cantina di maturazione che si trova sotto le antiche volte della casa padronale, ospita i legni per la Riserva di Morellino, per Poggio Valente, per Saffredi.